• E' iniziata l'invaiatura

    L’aria fredda dei Balcani ha fatto scendere le temperature massime a 25 gradi e le minime a 14°C. Dall’altro lato il gran secco sta facendo bruciare parte della Toscana, soprattutto a ridosso delle zone costiere.L'uva, come si vede dalla foto, ha iniziato la fase di invaiatura e siamo avanti di circa 7-10 giorni rispetto allo scorso anno. Questa situazione climatica per alcuni aspetti è stata paragonata all’annata 2003, ma il nostro direttore ed enologo Fabrizio Bindocci si ricorda bene l’annata 1975 che era molto simile. Le viti per ora continuano a rispondere bene, la vegetazione è ancora fresca, ma abbiamo comunque già alleggerito l’uva anticipando il diradamento per dare alle viti il minor carico possibile da portare a maturazione.Negli ultimi anni abbiamo predisposto l’impianto per l’irrigazione di soccorso, pratica ammessa dai disciplinari di produzione che in annate come queste è sicuramente un sistema per migliorare la qualità.